Casina dona quasi 22mila euro a Reggiolo

on . Postato in Reggio Emilia

foto1Casina dona quasi 22mila euro a Reggiolo danneggiata dal terremoto. È stato consegnato al Comune di Reggiolo, nella persone del sindaco Barbara Bernardelli e della dirigente della scuola parrocchiale , un  assegno di euro 21620 da destinare a lavori di ripristino della scuola dell'infanzia parrocchiale Gioiosa.

La consegna è avvenuta alla presenza di circa 150 persone, della giunta comunale di Casina (il vice sindaco Silvano Domenichini e gli assessori Serena Pelliciari, Giovanna Caroli ed Albert Ferrari), del coordinatore comunale alla Protezione Civile Dino Ganapini e di rappresentanti di associazioni di volontariato presenti sul territorio.

Nell'illustrare il lavoro svolto dalla protezione civile nelle ore successive alle notizie che giungevano dalle zone colpite, l'assessore alla Protezione Civile di Casina Ferrari ha rimarcato con soddisfazione che ancora una volta la protezione civile locale si è subito adoperata mettendosi in prima fila per portare soccorso alle popolazioni interessate e  prendendo successivamente contatti con tutte le associazioni di volontariato presenti a Casina (oltre 30) per mettere in moto la macchina organizzativa di raccolta fondi. Il coordinatore Ganapini dal canto suo ha ringraziato tutti, associazioni di volontariato parrocchie e privati oltre che per la cospicua somma raccolta anche per la fiducia riportata nel destinare il tutto alla gestione e distribuzione di quanto raccolto al coordinamento comunale.

La scelta di destinare quasi 22mila euro alla scuola parrocchiale dell'infanzia Gioiosa di Reggiolo è stata presa di comune accordo tra il Comune di Casina, il Comune di Reggiolo, la protezione civile e le associazioni di volontariato. Il vice sindaco di Casina Silvano Domenichini, dopo aver scusato l'assenza del sindaco Rinaldi impegnato fuori provincia, nel portare il saluto e la solidarietà casinese al sindaco Bernardelli. foto

Domenichini,  con viva soddisfazione ha rivolto un vivo ringraziamento a tutti, protezione civile in testa, per quanto fatto rimarcando ancora una volta che il Comune di Casina, pur essendo un Comune piccolo, quando si tratta di solidarietà e di aiuto a popolazioni colpite da calamità non è secondo a nessuno. Il sindaco di Reggiolo dal canto suo nel ringraziare la comunità casinese per l'opera svolta ha dato appuntamento a tutti a Reggiolo quando verrà inaugurata la ristrutturata scuola dell'infanzia Gioiosa.