Dopo un estate di lavori, è ripartito l’anno scolastico per gli studenti di Nonantola

on . Postato in Modena

È iniziato regolarmente il nuovo anno scolastico a Nonantola dopo i lavori di ripristino e di messa in sicurezza sugli edifici portati avanti quest’estate per garantire ai 1800 alunni nonantolani un regolare ritorno in aula. Sia le scuole elementari Cervi che le medie Alighieri non hanno riportato particolari danni dal sisma: su questi edifici sono stati effettuati interventi di ripristino e di separazione degli spazi dedicati all’attività didattica rispetto a quelli che il Comune, in accordo con la scuola, ha utilizzato per trasferire importanti servizi comunali. Il comune comunque entro la metà di ottobre completerà la riorganizzazione delle sedi provvisorie in cui sono stati collocati gli uffici comunali a seguito dei danni riportati al municipio, riducendo ulteriormente gli spazi occupati presso le scuole elementari Cervi. Inoltre, nel corso dei prossimi trenta giorni è stata chiesta la collaborazione dell’associazione nazionale Carabinieri per garantire un supporto di presidio e di informazioni per i cittadini che si recheranno alle scuole Cervi. Sulla palestra delle elementari sono in corso ancora alcuni lavori che si concluderanno entro il 30 settembre prossimo. Completamente agibili le quattro scuole dell’infanzia Don Beccari, San Giuseppe, Don Milani e Don Ansaloni e la scuola elementare Nascimbeni, oltre che la palestra delle scuole medie Alighieri. Diversi invece i lavori effettuati al Nido Perla Verde, mentre per il Nido La Torre Incantata è stato confermato anche per l’a.s. 2012/2013 l’accorpamento al plesso Don Beccari. In tre assemblee specifiche, l’amministrazione comunale ha illustrato insieme alle dirigenze scolastiche la situazione nel dettaglio prima dell'apertura dell'anno scolastico 2012/2013 ai genitori interessati.