Da Camposanto un grazie al prezioso lavoro dei volontari...

on . Postato in Modena

Una pagina triste ma piena di speranza quella che abbiamo scritto sabato scorso a Camposanto. Grazie alla disponibilità di oltre cinquanta volontari abbiamo infatti recuperato dalla scuola elementare e dalla scuola media tutti gli arredi, i banchi, le sedie, i quaderni dei bambini, i cartelloni insomma tutto il recuperabile così da assicurare al riavvio dell'anno scolastico la possibilità ai nostri ragazzi di ritrovare i loro oggetti nei prefabbricati che saranno installati.  Una pagina triste perché eravamo tutti consapevoli del fatto che togliendo da quelle aule tutti i materiali significasse chiudere un capitolo della storia della nostra comunità che da un secolo in quell'edificio ha studiato, è cresciuta e si è formata! Una pagina però piena di speranza: vedere infatti insieme al lavoro genitori, ex alunni e volontari provenienti da diversi comuni della provincia e non solo, ha regalato ai camposantesi una bella testimonianza di solidarietà e di desiderio di mettersi a disposizione dell'intera comunità e dei suoi bisogni del futuro.  

Da qui vogliamo ricominciare, dalla disponibilità a mettersi al servizio e dal sentirci ognuno protagonista della rinascita: due ideali altissimi che forse andavamo via via trascurando ma in cui abbiamo dimostrato di credere ancora. Fra i tanti che hanno partecipato c'erano infatti la presidente del Comitato Genitori, il presidente del Consiglio d'Istituto e moltissimi giovani che in quelle scuole hanno studiato e che si sono sentiti in dovere di aiutare. Un momento bellissimo, forse uno dei più emozionanti che in queste settimane ho vissuto e che penso ricorderò per sempre. Sono state ore difficili ma determinanti per garantire ai nostri ragazzi una ripresa dell'anno scolastico forse un po' meno traumatica perché nelle loro nuove classi ritroveranno i loro banchi, i loro libri, i loro quaderni insomma loro stessi con il percorso che fino a questo momento hanno fatto.  

Un ringraziamento particolare va anche ai Vigili del Fuoco e ai volontari della Protezione Civile che in questa così come in molte altre occasioni non hanno fatto mancare la loro esperienza e il loro contributo determinante e, concludendo, invito fin da ora chi si è reso disponibile sabato scorso ed altri ancora, ad esserlo nuovamente quando sposteremo tutto nelle nuove strutture perché ancora una volta la comunità avrà bisogno di un gesto di generosità così grande ma tutt'altro che scontato.
 
Luca Gherardi,
Vicesindaco e Assessore all'Istruzione
Comune di Camposanto (MO)