ASDAM Mirandola - sede

on . Postato in ricostruiamo

Chi sono

ASDAM – Associazione Sostegno Demenze Alzheimer Mirandola
Sede a Mirandola + punto d’ascolto a Finale Emilia

Cosa fanno

Si occupano dei caregivers delle persone affette da demenza. Diversi i progetti a loro rivolti: ascolto telefonico (per fornire informazioni utili alla gestione di un malato di demenze), ore di sollievo, Caffè Alzheimer (momento di confronto e socializzazione per malati e famigliari).
Col tempo si sono aggiunti anche progetti rivolti direttamente alle persone affette da demenza: corsi di allenamento alla memoria (aperti anche, come prevenzione, alla cittadinanza tutta), riabilitazione cognitiva, attività motoria, musicoterapia.
L’ASDAM, inoltre, sta portando avanti un programma volto a informare e sensibilizzare l’opinione pubblica e tutte le figure professionalmente coinvolte nella malattia, oltre che promuovere la nascita di centri piloti per la diagnosi e l’assistenza e per la formazione di personale socio-sanitario specializzato.

Le attività dell’associazione si rivolgono attualmente a circa 140 famiglie di malati diffuse o residenti nell’ambito dell’Area Nord. L’ASDAM opera in relazione con i Servizi sociali dei Comuni del territorio ed il Consultorio psicogeriatrico dell’Azienda USL distretto n. 2.


Cosa è andato distrutto/cosa chiedono

Prima del sisma le attività dell’associazione si svolgevano presso la Casa ex-Giglioli di proprietà dell’Amministrazione comunale di Mirandola, mentre la sede amministrativa si trovava in Via Castelfidardo 40. Entrambe le sedi sono state danneggiate seriamente dal sisma e dichiarate inagibili.

Per questo, dopo lunghe trattative con l’Amministrazione comunale e l’USL per la concessione di uno spazio, si è riusciti ad ottenere il luogo dove installare un container che l’associazione ha dovuto acquistare completamente a proprie spese (€ 19807,70 di cui 12100 già saldati) da appoggiare su di una piattaforma che potesse sorreggerlo (€ 3932,50).

ASDAM ha bisogno di un aiuto anche per attrezzature - clicca qui

Quanto occorre

In totale per la sede (container) 23.739 euro, di cui 5.000 euro già finanziati dallla Rete del Terzo settore.
Rimangono da finanziare 18.739 euro.