Stampa

Alis-Casa Rinaldi a favore della Bassa

Scritto da Luigi. Postato in Iniziative delle imprese

Alis-Casa Rinaldi di Castelnuovo è in prima linea nel sostenere l'economia ferita della Bassa terremotata. L'11 ottobre 2012 a Milano Alis sarà presente insieme a Salvatore Ferragamo per “La Vendemmia”, un incontro tra le eccellenze dei vini del mondo ed i sommelier più famosi che, ospitati nelle boutique di via MonteNapoleone, via Verri e via Sant’Andrea, daranno vita ad una serata ricca di atmosfera, unicità e charme. La degustazione-evento sarà allietata dalle eccellenze enogastronomiche dell'Emilia colpita dal sisma: parmigiano reggiano, aceto balsamico tradizionale, salame di San Felice, Lambrusco di Sorbara e tante altre specialità delle nostre terre saranno le protagoniste dei banchetti che la storica maison d'alta moda allestirà nelle boutique più prestigiose della città.

Stampa

Novi di Modena: la nuova cucina del campo donata da Ali Group

Scritto da Chiara Tassi. Postato in Iniziative delle imprese

E' stata inaugurata ieri  la nuova cucina del campo di Novi di Modena, donata dal gruppo Ali Group ad Anpas. Un container lungo più di sei metri, contenente una cucina attrezzata con apparecchiature specialistiche in grado di soddisfare una elevata domanda di pasti in tempi brevi. Una donazione importante e di grande aiuto per offrire un servizio sempre più puntuale e veloce all'interno del campo. 

Stampa

Un calcio al terremoto

Scritto da Chiara Tassi. Postato in Iniziative delle imprese

La società Macron, leader nel settore dell'abbigliamento sportivo, dona tramite l'associazione Rock No War indumenti sportivi alle società sportive della bassa modenese colpite dal terremoto.

Il materiale sportivo sarà distribuito nelle prossime settimane tramite i volontari della società sportiva C.S.J. Maritain di Modena sulla base del monitoraggio realizzato in collaborazione con il CSI Modena e le amministrazioni comunali della bassa

Testimonial del progetto: il Presidente del Centro Sportivo Nazionale Massimo Achini

Stampa

Una campagna per sostenere gli imprenditori del settore del sollevamento residenti nelle zone terremotate

Scritto da Chiara Tassi. Postato in Iniziative delle imprese

Fassi Gru S.p.A., primaria azienda bergamasca produttrice di gru articolate per autocarri, a partire dal mese di luglio fino al termine del 2012, in collaborazione con le proprie concessionarie di Modena e di Bologna, lancia una campagna per sostenere gli imprenditori del settore del sollevamento residenti nelle zone terremotate dell’Emilia che abbiano la necessità di dover far effettuare alle loro gru verifiche ASL (come previsto dal D.Lgs 81/08 Art. 71, comma 11).

BINI s.n.c. di Bini Roberto & C. di Bologna e TECNOGRU FASSI s.r.l. di Modena offriranno gratuitamente a tutti gli operatori aventi la sede della propria l’attività nei comuni colpiti dall’emergenza, la copertura totale dei costi di check-up e di gestione dell’assistenza durante la verifica ASL dei veicoli allestiti con qualsiasi marca di gru (la contribuzione non comprende interventi di assistenza straordinaria ed interventi previsti da tagliando).

Questa iniziativa è volta ad aiutare le aziende che operano abitualmente con attrezzature specifiche per il settore dell’edilizia e che generalmente movimentano e sollevano carichi in cantieri o in aree di costruzione. “E’ importante fornire condizioni favorevoli per l’opera di ricostruzione” sottolinea l’amministratore delegato Giovanni Fassi dell’omonimo gruppo industriale, ”aiutando chi sul territorio dovrà operare con mezzi propri in piena efficienza”.

Stampa

Corsi di vela gratuiti per i residenti dei comuni colpiti dal terremoto

Scritto da Chiara Tassi. Postato in Iniziative delle imprese

Due posti alla settimana interamente gratuiti per tutta la durata della stagione nei corsi di vela tenuti  in Sardegna presso la base nautica di Porto Istana (Olbia). È la concreta offerta di solidarietà che l’organizzazione no-profit, il Centro Nautico di Levante, società sportiva dilettantistica, offre ai giovani tra gli 8 e i 18 anni di età provenienti dalle zone dell'Emilia, Veneto e Lombardia colpite dai recenti eventi sismici.

Stampa

Costruiamo libri, costruiamo case

Scritto da Chiara Tassi. Postato in Iniziative delle imprese

Il 20 maggio un sisma sconvolge l’Emilia Romagna. Dietro i colpi delle scosse crollano come castelli di carte abitazioni private, strutture produttive e monumenti storici. Gran parte della popolazione da più di un mese è costretta a vivere in tendopoli o sistemazioni di fortuna, in condizioni di precarietà che impediscono anche solo di formulare una prospettiva per il futuro.

Stampa

UN CONTAINER DELLA TREVISAN S.p.A. LA SEDE PROVVISORIA DELL’ASSOCIAZIONE ONLUS “AMO NOVE COMUNI MODENESI” COLPITA DAL TERREMOTO

Scritto da Luigi. Postato in Iniziative delle imprese

Comunicato stampa di Trevisan S.p.A.

Un nostro piccolo aiuto a sostegno di un grande progetto. Grazie all’Associazione Amo per ciò che fa e che potrà continuare a fare per tante persone.

A causa del violento terremoto che si è abbattuto sui territori del Modenese che ha procurato grandi ferite al territorio, alle aziende ed ai suoi abitanti, molte cose sono andate distrutte e molti luoghi di riferimento per la popolazione sono diventati pericolosi ed inagibili.

L’Associazione Amo Nove Comuni Modenesi Area Nord – Onlus, che presta la sua attività a sostegno dei malati oncologici, all’interno dell’Ospedale Santa Maria Bianca di Mirandola è stata resa inagibile dal recente terremoto.

La Trevisan S.p.A. ha contattato la Direttrice del Centro Servizi Volontariato, la Dott.ssa Chiara Rubbiani, ed ha voluto sostenere l’Associazione Amo donando un container, completo di scrivanie e sedie. Il container è stato consegnato il giorno 19 giugno 2012 e posizionato presso il Centro Servizi dell’Ospedale di Mirandola – vicino al container della farmacia Veronesi, per permettere la continuazione dell’attività dell’Associazione di assistenza territoriale al malato oncologico, come il Progetto Lutto e cordoglio, il Servizio Trasporti gratuito per i pazienti che si devono recare nei luoghi di cura per radioterapie, le chemioterapie e visite, i prelievi ematici, il servizio di supporto psicologico, sia per i pazienti sia per le persone sfollate, il servizio infermieristico e di coordinamento delle attività ambulatoriali e ospedaliere del malato oncologico.

-----------------------------------------

Il giorno 9 luglio la ditta Trevisan ha consegnato un secondo container, che ospita la sede distrettuale del Centro di Servizio per il Volontariato di Modena, della Consulta del Volontariato Mirandolese e l'ASDAM.

Il Centro Servizi per il Volontariato di Modena ringrazia di cuore la Ditta Trevisan di Venezia per la donazione di un container, degli arredi e del rispettivo trasporto e tutte le ditte  che hanno collaborato con essa: questa importante donazione consentirà al Csv di ripristinare l’ufficio di Mirandola, reso inagibile a causa del terremoto, sede decentrata dello sportello modenese, della Consulta del Volontariato Mirandolese e dell’Associazione ASDAM (Associazione Sostegno Demenze di Mirandola).
“Grazie alla Vostra solidarietà, la nostra attività di ente di coordinamento del volontariato, che, in questo periodo, è stata soprattutto di supporto ai Centri di soccorso dei comuni colpiti dal sisma e alla Protezione civile, potrà proseguire in modo più agevole mettendo a disposizione un luogo di riferimento per le associazioni della zona mirandolese, in cui trovarsi, riunirsi per riprendere le attività di progettazione sociale, tanto importanti per ricostruire il senso di appartenenza alla comunità”.
Il container è da oggi operativo, con gli allacciamenti elettrici, pertanto, già dalla prossima settimana si riprenderà l’attività nella nuova sede in Zona Favorita, parcheggio di via Dell’Orto a Mirandola.
La sede sarà aperta ogni giovedì dalle 15 alle 18.30.
Per chi desidera recarsi direttamente allo sportello si consiglia di telefonare prima al 338 5065165 per verificare la presenza delle operatrici, spesso fuori sede per monitorare le zone terremotate.

Guarda le foto 

Stampa

FACCIAMO ADESSO: portale per il sostegno alle imprese colpite dal terremoto

Scritto da Luigi. Postato in Iniziative delle imprese

Segnaliamo un importante progetto, FACCIAMO ADESSO, per sostenere le imprese colpite da terremoto.

 

 

 

 

FACCIAMO ADESSO, a sostegno delle imprese colpite dal terremoto

Rivolto alle imprese coinvolte dal sisma
Solo le imprese con sede nei comuni colpiti dal terremoto possono offrire i loro prodotti o chiedere supporto gratuito su Facciamo

Solo persone vere
Per poter operare su Facciamo (offrire, comprare, ecc.) è necessario registrarsi come persone, identificandosi in modo chiaro ed inserendo un numero di cellulare ed una email in quanto indispensabili per poter creare il contatto tra chi offre e chi compra

Mettiamoci la faccia
Questo è un luogo di incontro di persone e quindi mettiamo la nostra foto per presentarci

Offerte aggiornate
Chi offre prodotti è tenuto a mantenere aggiornata l’effettiva disponibilità degli stessi

Si paga direttamente al venditore
Sul portale non avvengono transazioni economiche: i soggetti entrano in contatto ed organizzano pagamenti e consegna in assoluta autonomia

La pazienza è solidarietà
La situazione nelle zone colpite è molto difficile: siamo on line …. ma trovare una connessione per chi è sul posto non è sempre immediato

Smascheriamo i farabutti
Chiunque ritenga di aver individuato una persona o una impresa non esistente o un comportamento non corretto è tenuto a segnalarlo

Facciamo_lo conoscere
Facciamo è una iniziativa di servizio alle imprese in difficoltà: segnaliamo l’esistenza del portale ed i prodotti offerti ai nostri conoscenti (email, social network, passaparola)

www.facciamoadesso.it

Stampa

LG Electronics: Assistenza prodotti per i clienti delle zone colpite dal sisma in Emilia

Scritto da Luigi. Postato in Iniziative delle imprese

Ai clienti finali residenti nei comuni* maggiormente colpiti dal recente terremoto, LG offre un servizio di riparazione gratuita della propria gamma prodotti che presentano problemi funzionali causati dal sisma.  Questo servizio sarà valido per tutte le richieste pervenute entro il 31/08/12.

Potrete avere maggiori informazioni contattando il nostro servizio clienti 199600099.

* Provincia di Modena: Finale Emilia - San Felice Sul Panaro - Mirandola
  Provincia di Ferrara: Mirabello - Sant’Agostino - San Carlo – Bondeno - Vigarano Mainarda - Cento
  Provincia di Bologna: Crevalcore

Termini e Condizioni


Nella relalizzazione dell'iniziativa è stato coinvolto anche il Centro di Servizio per il Volontariato di Modena